21:42 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
802
Seguici su

L’ex presidente dell’URSS Michail Gorbachev ha dichiarato che la Russia e gli USA devono comprendere le cause della crisi nelle loro relazioni. Allo stesso tempo ha espresso la certezza che i paesi saranno in grado di collaborare nuovamente in futuro.

Lunedì a Mosca si terrà la cerimonia d'apertura del gruppo scultoreo "Gorbachev e Reagan" realizzato dal celebre scultore russo Aleksandr Burganov. La scultura verrà installata nella piazza adiacente il museo Burganov in via Sivtsev Vrazhek dove sono già installate alcune delle sue sculture sul tema russo-americano: "Lincoln e Alessandro II" e "l'Incontro sull'Elba".

Gorbachev nel suo discorso ai partecipanti alla cerimonia di apertura ha ringraziato gli organizzatori e ha espresso apprezzamento per i sostenitori del progetto e allo scultore per il suo lavoro.

"Penso che il progetto non sia rivolto solo al passato, e dunque vorrei condividere con voi i miei pensieri sulle presenti e sulle future relazioni tra Russia e America" si legge nella dichiarazione pubblicata sul sito del "Fondo Gorbachev".

Le relazioni tra i due paesi, secondo l'ex leader sovietico, "stanno vivendo uno dei periodio più difficili e pericolosi" della loro storia.

"È nostra responsabilità capire le cause della crisi attuale e di trovare la via per uscirne. Sono convinto che sia possibile che i nostri paesi saranno in grado di uscire dalla crisi e di ritrovare nuovamente la via della collaborazione" ha dichiarato Gorbachev.

Correlati:

Ucraina, divieto d’ingresso nel paese per Mikhail Gorbachev
Russia, Gorbachev: occidente riprenda rapporti costruttivi con Mosca
Gorbachev non andrà al Summit mondiale dei premi Nobel
Gorbachev: USA non vogliono denuclearizzare il mondo
Tags:
Relazioni Internazionali, cerimonia, statua, Miikhail Gorbachev, Ronald Reagan, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook