00:29 21 Luglio 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 14°C
    Spazio

    Scienziati: morte del pianeta dopo cinque anni dal passaggio cometa Encke

    © flickr.com/ Stuart Rankin
    Mondo
    URL abbreviato
    54120121916

    Gli scienziati hanno calcolato che fra cinque anni si avvicina alla Terra un meteorite gigante, più grande del meteorite di Chelyabinsk.

    A giudicare dalle previsioni, viaggia a una grande velocità spaziale e minaccia la distruzione di tutta l'umanità, riferisce Nation News. Gli scienziati hanno calcolato conseguenze disastrose come quelle provocate dalla cometa Encke.

    L'apocalisse, presumibilmente, avverrà nel 2022. Il pericolo potrebbe minacciare l'umanità anche dal 2025 al 2032. Gli scienziati hanno detto che la terra si salverà se il corpo celeste verrà colpito da un altro meteorite, così cambierà direzione e inizierà a minacciare altre civiltà spaziali.

    Il sole, secondo le previsioni degli scienziati, brucerà la Terra tra 1,5 miliardi di anni. Se la cometa Encke non farà saltare in aria il pianeta prima, la stella principale del nostro sistema solare che si scalda dell'1% ogni 110 milioni di anni, letteralmente brucerà i nostri posteri.

    Correlati:

    Spazio, sviluppi nello studio dell’atmosfera di Venere
    Un viaggio nello spazio al museo di Baykonur
    Il drone solare cinese è entrato nel medio spazio
    Tags:
    Spazio, Esplorazione dello spazio, Spazio
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik