12:30 21 Febbraio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-10°C
    Jens Stoltenberg

    Baltico, Stoltenberg: le intercettazioni aeree non devono trasformarsi in pericoli

    © REUTERS/ Yves Herman
    Mondo
    URL abbreviato
    417

    La maggior parte delle intercettazioni aeree effettuate dalle aviazioni di NATO e Russia sul Mar Baltico devono essere condotte in modo sicuro e professionale. Lo ha dichiarato il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

    Stoltenberg ha sottolineato che le intercettazioni aeree rappresentano una procedura standard per l'identificazione dei velivoli in situazioni di pericolo. Tuttavia, se condotte nel modo sbagliato rischiano di diventare pericolose.

    "Per questo stiamo studiando il modo di aumentare la sicurezza nella regione del Mar Baltico", ha detto Stoltenberg.

    Il segretario generale ha ribadito il suo apprezzamento per l'iniziativa della Finlandia di realizzare un incontro tra esperti internazionali riguarlo la questione della sicurezza nella regione baltica. A questa riunione, ha spiegato Stoltenberg, parteciperanno Svezia, Finlandia, Paesi Baltici, i paesi membri della NATO e altre organizzazioni.

    Correlati:

    Nato, Stoltenberg: battaglioni nel Baltico e in Polonia pienamente operativi
    Generale NATO sicuro, minaccia russa cresce su tutti i fronti
    La NATO contrasterà la Russia, ma non è sicura delle sue intenzioni aggressive
    Tags:
    Sicurezza, procedura, aerei, intercettazioni, NATO, Jens Stoltenberg, Paesi Baltici, Mar Baltico
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik