Widgets Magazine
10:50 23 Settembre 2019
Militari dell'esercito della Libia

Soldati libici trovano manufatti storici in base dell'ISIS vicino Bengasi

© REUTERS / Ismail Zitouny
Mondo
URL abbreviato
170
Seguici su

I soldati dell'esercito libico fedele al generale Khalifa Belqasim Haftar hanno trovato in una base dei terroristi dell'ISIS a Bengasi oggetti antichi. Le immagini con i preziosi reperti sono state pubblicate dai portali locali.

Tra i reperti ci sono sculture di epoca romana e anfore di argilla.

Secondo uno dei militari che ha commentato la scoperta, i terroristi avevano intenzione di contrabbandare gli artefatti all'estero.

In Libia al momento ci sono due governi paralleli: ad est nella città di Tobruk c'è il Parlamento eletto dal popolo, ad ovest, nella capitale Tripoli, c'è un governo di unità nazionale formato col sostegno delle Nazioni Unite e dell'Europa guidato da Fayez Serraj. Le autorità della parte orientale del Paese agiscono in modo indipendente da Tripoli e collaborano con l'esercito nazionale guidato dal generale Khalifa Belqasim Haftar, che conduce una guerra di lunga data con gli islamisti.

Tags:
ISIS, Contrabbando, Arte, Terrorismo, crisi in Libia, Khalifa Haftar, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik