10:03 17 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 19°C
    Recep Tayyip Erdogan

    Turchia, Erdogan contro Washington: nessuno fornirà armi ai curdi

    © AP Photo/ Francois Mori
    Mondo
    URL abbreviato
    71383134

    Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha respinto la garanzia del Pentagono per la restituzione delle armi fornite alle formazioni curde siriane (YPG) dopo la liberazione della città di Raqqa dall’occupazione dell’ISIS. Lo riferisce la Reuters.

    "Coloro che pensano di poter imbrogliare la Turchia, dicendo che avrebbero restituito le armi fornite a questa organizzazione terroristica, alla fine si rendono conto che stanno facendo un errore", ha detto Erdogan.

    Egli ha sottolineato che la Turchia porterà davanti alla giustizia chiunque fornirà armi ai curdi siriani, se "anche solo un proiettile sfiorerà la Turchia".

    In precedenza il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un piano di forniture ai curdi siriani di armi pesanti. Ciò ha causato malcontento ad Ankara, che considera i curdi siriani legati al Partito dei lavoratori del Kurdistan che considera un'orgaizzazione terroristica.

    Correlati:

    Turchia, esplosione vicino a base NATO a Smirne
    Turchia-Arabia Saudita, colloquio Erdogan-Re Salman su crisi con Qatar
    Turchia, Erdogan visiterà la Germania il 7-8 luglio
    Tags:
    critica, Forniture, Armi, PKK, Donald Trump, Recep Erdogan, Turchia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik