06:13 23 Giugno 2018
Attacco aereo della coalizione in Siria (foto d'archivio)

Coalizione USA amplia di nuovo raggio d'azione in Siria

© AFP 2018 / Aris Messinis
Mondo
URL abbreviato
17229

La coalizione guidata dagli Stati Uniti ha ampliato la geografia dei voli in Siria negli ultimi due giorni, lo testimonia il bollettino della coalizione.

Dopo che il ministero della Difesa russo ha annunciato la cessazione di interazione con gli USA, nel quadro del memorandum sulla prevenzione degli incidenti nel cielo siriano, la coalizione ha detto di voler "ridistribuire" i suoi aerei, rifiutandosi di comunicare le rotte. 

Secondo il bollettino della coalizione, il 20-21 giugno gli attacchi avvenivano solo nella zona di Raqqa, capitale dell'autoproclamato Stato Islamico. Ma il 22 giugno la geografia dei voli si è ampliata fino a toccare  aree come Abu Kamal ad est, in Siria a Deir ez-Zor, nel nord est a Palmira. Inoltre, il numero dei voli è aumentato di circa due volte, superando i 30.

Questa tendenza è stata confermata dal bollettino del 23 giugno, la geografia degli attacchi della coalizione è stata estesa ad Abu Kamal, Deir ez-Zor, Raqqa, Ash-Shaddad e Al-Hasaka, nel nord est del paese.

Sputnik non dispone di un commento della coalizione, il portavoce Dylan Ryan ha detto venerdì che il canale di comunicazione con la Russia è invariato.

Correlati:

Siria, Russia firma cessate il fuoco con il governo di Latakia
NYT: USA inviano gruppo di funzionari in Siria
Siria, arrivati i primi aiuti umanitari raccolti da comunità religiose in Russia
Tags:
guerra, Guerra, Operazioni della coalizione a guida USA, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik