09:42 22 Giugno 2018
Aiuti umanitari della Russia

Siria, arrivati i primi aiuti umanitari raccolti da comunità religiose in Russia

© Sputnik . Ali Abrahim
Mondo
URL abbreviato
1152

La prima partita di aiuti umanitari raccolti dalle organizzazioni religiose russe è stata consegnata oggi alla popolazione siriana. Lo riferisce una nota del Patriarcato di Mosca.

La raccolta di aiuti umanitari è avvenuta nell'ambito dell'attività del Consiglio presidenziale per la cooperazione con le organizzazioni religiose.

"Il carico ammonta a 20 tonnellate ed è costituito da generi alimentari e medicinali di prima necessità. Il 22 giugno il carico è partito a bordo di un aereo del ministero della Difesa, atterrato in tarda serata all'aeroporto di Khmeimim. Il 23 e 24 giugno gli alimenti saranno distribuiti all popolazione di Latakia e Aleppo dai membri del Centro russo per la riconciliazione, mentre i medicinali saranno forniti agli ospedali di queste città", si legge nel comunicato.

La Chiesa russa ortodossa è il promotore del progetto al quale hanno collaborato le altre confessioni religiose presenti in Russia, in particolare quella cattolica e quella musulmana.

Correlati:

Siria, Kirghizistan: non ancora invitati ufficialmente a missione per mantenere la pace
Siria, Daesh trasferisce militanti nella provincia di Hama
Siria, Kazakistan nega invio di truppe
Tags:
musulmani, cristiani, chiesa ortodossa, Aiuti umanitari, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik