20:46 16 Ottobre 2018
Barack Obama

USA, WP: Obama ha piazzato una bomba ad orologeria nei sistemi informatici russi

© AFP 2018 / ARIS MESSINIS
Mondo
URL abbreviato
13445

L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama nel 2016 ha approvato il dispiegamento di armi informatiche nei sistemi delle infrastrutture russe. Lo rivela un’indagine del “Washington Post”.

Secondo la pubblicazione queste armi sono una "bomba ad orologeria" pronta ad entrare in azione in caso di deterioramento critico delle relazioni con la Russia. Tali armi, ha detto una fonte vicina all'intelligence, sono in grado di distruggere le reti russe d'importanza strategica. La tecnologia è stata creata dalla National Security Agency degli Stati Uniti e può essere utilizzato in modalità remota.

Secondo il Washington Post, le operazioni informatiche sono ora allo stadio iniziale, perché il loro sviluppo ha subito una battuta d'arresto dopo l'elezione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. I funzionari avrebbero abbandonato il loro sviluppo per concentrati sulla preparazione di misure che impediscano a Trump di annullare le iniziative precedenti.

Correlati:

Usa-Russia, Zakharova: Annullamento incontro Shannon-Ryabkov non è cancellazione formato
Russia, Cremlino: prepariamo risposta a sanzioni Usa
Le nuove sanzioni USA sono strumento di pressione politica su Russia ed Europa
Tags:
Intelligence, Media, Guerra informatica, Barack Obama, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik