15:02 24 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
314
Seguici su

Mercoledì il sovrano dell’Arabia Saudita Muhammad bin Nayef ha ceduto il trono al figlio Mohammed bin Salman, tenendo per se la carica di ministro del’Interno. L’esperto saudita Muhammed al-Masari ha commentato la situazione per Sputnik.

"Tale decisione era attesa a causa delle differenti posizioni in politica estera tra il sovrano uscente e l'ex erede al trono. Muhammad bin Nayef ha solidi legami con ambienti industriali, militari e dell'intelligence statunitensi, che più volte lo hanno definito ‘eroe della lotta al terrorismo'. Adesso in Arabia Saudita ci sono molti sostenitori del rinnovo in politica estera e interna di Donald Trump. Tuttavia… militari ed industriali sono contrari alla sua decisione di inviare una nave da guerra a partecipare ad esercitazioni congiunte con il Qatar. Dando mano libera all'Arabia Saudita nella leadership della regione, Trump sarebbe danneggiato anche dalle forze politiche americane. Per quanto riguarda la possibilità di una guerra con l'Iran, Mohammed bin Salman in precedenza ha assicurato che avverrà nessuno scontro con l'Iran. Ora l'Arabia Saudita sta cercando di nascondere la sua sconfitta in Yemen."

Correlati:

Turchia-Arabia Saudita, colloquio Erdogan-Re Salman su crisi con Qatar
Arabia Saudita, media: Riyad non ha bisogno di una base militare turca sul suo territorio
Emirati Arabi e Arabia Saudita hanno attenuato blocco aereo al Qatar
Tags:
esperto, commento, Mohammad bin Salman Al Saud, Arabia Saudita
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook