12:16 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
957
Seguici su

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova risponde alle accuse dei diplomatici statunitensi sull’operato del centro umanitario russo in Serbia, secondo i quali ha una funzione di spionaggio nei Balcani.

"I diplomatici americani dovrebbero prestare attenzione alla valutazioni degli stati e delle organizzazioni sociali di questi paesi al lavoro del centro umanitario russo-serbo, prima di fare queste assurde dichiarazioni", ha detto la Zakharova in una conferenza stampa.

Il centro umanitario russo-serbo è un'organizzazione intergovernativa con il compito di dare una risposta alle situazioni umanitarie straordinarie in Serbia e nella regione balcanica. Il centro ha sede a Nish ed è attivo dal 25 aprile 2012.

Correlati:

Usa-Russia, Zakharova: Annullamento incontro Shannon-Ryabkov non è cancellazione formato
Zakharova: Russia non risponderà con fake news alla disinformazione occidentale
Siria, Zakharova: Ancora valida proposta cooperazione con Usa
Tags:
Spionaggio, critiche, commento, Maria Zakharova, Balcani, Serbia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook