14:35 18 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 26°C
    Due automobili Mercedes

    Mercedes localizza produzione in Russia

    © AP Photo/ Paul Sancya
    Mondo
    URL abbreviato
    8141972

    La cerimonia della posa della prima pietra delle fondamenta della fabbrica Mercedes-Benz nel parco industriale “Esilovo”, nel quartiere Solnechnogorsk della regione di Mosca, si terrà martedì secondo il rappresentante russo della società tedesca.

    L'impianto della Daimler verrà avviato già nel 2019, con una capacità produttiva di più di 20.000 automobili di quattro modelli diversi. La compagnia è già passata da tempo alla produzione locale in Russia, e la firma del premier russo Dmitry Medvedev della risoluzione 2014 sul divieto di acquisto di auto governative costruite all'estero ha solo accelerato il processo.

    Tra il 2013 e il 2014 il consorzio tedesco ha condotto dei negoziati per la localizzazione della produzione sulla base della compagnia Mosavtozil, un progetto di Sberbank e amministrazione di Mosca, mai andato in porto. Più tardi sono state fatte proposte simili a Shushary (San Pietroburgo) e in Tatarstan, ma a causa della crisi prolungata e della conseguente riduzione della domanda nel mercato russo, la casa automobilistica tedesca non ha avuto fretta nel prendere la decisione.

    Dunque il contratto di 9 anni tra "Mercedes Benz RUS", l'amministrazione della regione di Mosca, la municipalità di Peshkovskoe e Daimler AG, Kamaz, Daimler Kamaz Rus, e Mercedes Benz Manufacturing Rus è stato firmato solo a febbraio di quest'anno. Secondo il contratto l'investitore garantisce un finanziamento di almeno 15 miliardi di rubli e nel corso della sua attuazione saranno creati oltre un migliaio di posti di lavoro.

    Il contratto prevede la creazione della catena di montaggio completa di autovetture e SUV del segmento premium, inclusa la localizzazione delle operazioni tecnologiche come saldatura, verniciatura, montaggio di autoveicoli, nonché lo svolgimento delle operazioni della catena logistica. La parte russa contribuirà al progetto attraverso il sostegno governativo e la creazione di un regime fiscale privilegiato, ha assicurato il Ministero dell'industria.

    Una buona parte dei produttori automobilistici ha già localizzato la produzione in Russia dopo aver firmato degli accordi con il governo per l'assemblaggio industriale del primo o del secondo tipo, oltre a stabilire joint venture con società russe.

    Tuttavia, a causa della crisi economica che ha avuto inizio alla fine del 2014, nel corso degli ultimi due anni, della produzione totale delle fabbriche automobilistiche in Russia, progettate per produrre circa 3,2 milioni di veicoli l'anno, è stata sfruttata meno della metà.

    Correlati:

    Automobili: le perle della GAZ
    GAZ-21 Volga, i 60 anni dell'auto russa diventata leggenda
    Il salone dell'auto di Mosca
    Auto d'epoca in parata a Mosca
    Tags:
    industria, Economia, Automobile, industria, zona industriale, mercedes, daimler, Sberbank, Dmitry Medvedev, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik