06:22 19 Gennaio 2018
Roma+ 13°C
Mosca-5°C
    Casa Bianca, USA

    Politico: la Casa Bianca vuole ammorbidire il disegno di legge sulle sanzioni antirusse

    © flickr.com/ Phil Roeder
    Mondo
    URL abbreviato
    6110

    L'amministrazione USA intende lavorare con il Congresso per adottare modifiche al disegno di legge sulle nuove sanzioni, approvato in Senato questa settimana.

    Lo riferisce il quotidiano Politico, citando un alto rappresentante dell'amministrazione. Il giornale osserva che "la Casa Bianca teme che questo disegno di legge legherà le mani del governo per le relazioni USA-Russia, di cui ha parlato il segretario di Stato Rex Tillerson".

    C'è scritto inoltre che "il rappresentante dell'amministrazione ha sottolineato, che la Casa Bianca sostiene le sanzioni nei confronti della Russia, le conseguenze politiche del veto fino ad ora, non sono state discusse".

    Inoltre, l'amministrazione è sicura che alla Camera dei rappresentanti del Congresso, questo documento non è ancora stato discusso, ci sono quelli che "sono preoccupati di creare un precedente nel limitare il potere esecutivo per il controllo delle sanzioni", si legge nell'articolo.

    Il Senato americano giovedì ha approvato il disegno di legge che prevede nuove sanzioni contro la Russia. In particolare, si propone di ridurre la durata massima di finanziamento sul mercato delle banche russe, sottoposte a sanzioni, a 14 giorni, delle aziende del settore del petrolio e gas a 30 giorni. 

    Correlati:

    Iran, Teheran pronta a reagire a introduzione nuove sanzioni da USA
    Cremlino comprende insoddisfazione in Europa per inasprimento sanzioni antirusse
    Merkel reagisce negativamente a nuove sanzioni USA contro industria energetica russa
    Tags:
    Sanzioni, sanzioni, Congresso, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik