06:19 23 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 110
Seguici su

La società russa non è pronta ad abbandonare completamente l'anonimato su Internet, ma questo non significa che i reati nella rete devono rimanere impuniti. Lo dichiarato il presidente del Consiglio pubblico sotto il Ministero dell'Interno russo e avvocato di Edward Snowden Anatoly Kucherena.

"Sono contrario a qualsiasi tentativo di rivoluzionare Internet… Per quanto riguarda i reati in Internet, se ci sono le prove necessarie il reo deve essere messo di fronte alla giustizia", ha detto Kucherena a Rossiya24 commentando l'iniziativa di vietare l'anonimato su Internet.
L'avvocato crede che la società contemporanea russa non è pronta ad abbandonare totalmente l'anonimato in Internet.

Correlati:

Snowden commenta le parole della Merkel sul destino degli europei
Snowden commenta possibile coinvolgimento NSA nel massiccio attacco hacker nel mondo
Comey, Snowden: cittadini dovrebbero condannare interferenza Trump su Fbi
Tags:
anonimato, Internet, Reati, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook