15:09 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Presidente degli USA Donald Trump

    Trump: in sette mesi nessuno ha trovato prove dei miei legami con la Russia

    © REUTERS/ Carlos Barria
    Mondo
    URL abbreviato
    863

    Il presidente Donald Trump ha detto che dopo sette mesi di indagini e audizioni al Congresso, nessuno ha presentato alcuna prova dei suoi presunti legami con la Russia.

    "Dopo sette mesi di indagini e audizioni in commissione in merito alla mia "collusione con i russi" nessuno è stato in grado di presentare alcuna prova. Triste!" ha scritto Trump nel suo microblog su Twitter.

    Il Congresso americano ora ha in corso un'indagine indipendente "sull'intervento della Russia" nelle elezioni presidenziali vinte da Donald Trump. Un'indagine simile la conduce anche l'FBI. Al Congresso ci sono state udienze di altro profilo "sull'intervento russo", ma gli agenti partecipanti non hanno fornito alcuna prova, per la segretezza delle informazioni.

    Nei media americani appaiono regolarmente articoli con fonti anonime, riguardanti gli incontri dei membri della campagna elettorale di Trump con funzionari e uomini d'affari russi.

    La Russia ha ripetutamente smentito queste accuse, il portavoce del presidente Dmitry Peskov le ha definite "assolutamente infondate".

    Correlati:

    Usa-Turchia, Trump ed Erdogan discuteranno della crisi diplomatica sul Qatar
    Trump tra due settimane parlerà della battaglia in corso contro l'IS
    Presidente Polonia vuole discutere con Trump incremento presenza militare USA
    Tags:
    elezioni, elezioni, indagine, Congresso, Donald Trump
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik