01:11 24 Giugno 2018
Angela Merkel

Merkel reagisce negativamente a nuove sanzioni USA contro industria energetica russa

© REUTERS / Hannibal Hanschke
Mondo
URL abbreviato
15253

La cancelliera Angela Merkel con il Ministro degli esteri tedesco e il cancelliere austriaco, condanna il progetto delle nuove sanzioni americane contro l’industria energetica russa, ha comunicato il rappresentante ufficiale del governo Steffen Seibert.

"Posso dirvi che l'opinione della cancelliera e gli annunci del Ministero degli esteri tedesco e del cancelliere austriaco coincidono. La cancelliera è molto preoccupata per il nuovo progetto di legge americano" ha detto al briefing.

Secondo lui la Merkel è convinta che gli interessi economici e le sanzioni USA "non dovrebbero coincidere".

In precedenza il Senato USA ha sostenuto un progetto di legge che prevede delle nuove sanzioni contro la Russia e l'Iran. Il documento prevede di ridurre la durata massima del finanziamento sul mercato delle banche russe sotto sanzioni, fino a 14 giorni per le aziende nel settore del petrolio, e del gas fino a 30 giorni.

Inoltre il progetto prevede che il capo del governo possa adottare misure nei confronti delle compagnie che intendono investire più di cinque milioni di dollari in un anno o un milione in una volta nella costruzione dei gasdotti russi, e anche contro quelle che vogliono fornire loro servizi o informazioni di supporto.

Le nuove limitazioni hanno provocato insoddisfazione in Europa. Il cancelliere dell'Austria e il Ministro degli esteri tedesco nel progetto vedono una minaccia per l'industria energetica europea.

Correlati:

Naftogaz ha invitato l'UE a comprare il gas russo al confine orientale dell'Ucraina
No al dollaro USA, Bielorussia e Russia verso transazioni per gas e petrolio in rubli
Per direttore Rossiya Segodnya “vergogna per UE il no a cancellazione sanzioni personali”
Nella Duma ipotizzano le finalità delle possibili nuove sanzioni USA contro la Russia
Putin rivela i benefici per la Russia delle sanzioni occidentali
Merkel: situazione nel Golfo Persico preoccupante, si collabori per trovare una soluzione
La Merkel cerca supporto in America Latina
Tags:
Energia, Progetto, Sanzioni, Legge, Energia, gas, forniture di gas, sanzioni, il ministero degli Esteri, Senato, Austria, Germania, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik