09:24 22 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 24°C
    A police cordon surrounds Manchester Arena in Manchester, northwest England following the deadly terror attacks on May 23, 2017.

    La Libia ha condiviso con il Regno Unito i dati sul terrorista di Manchester

    © AFP 2017/ Oli SCARFF
    Mondo
    URL abbreviato
    310330

    Le autorità libiche hanno riferito di aver investigato su Salman Abedi e di aver trasmesso le informazioni alle autorità britanniche.

    Lo riferisce la BBC, secondo le cui fonti, Abedi, suo fratello e suo padre sono stati sorvegliati dai servizi segreti libici da quando sono arrivati nel paese. Non è stato riferito esattamente quali informazioni ha ricevuto il Regno Unito.

    Secondo il rappresentante libico delle forze dell'ordine Ahmed Bin Salem, Abedi ha preparato l'attacco terroristico a Manchester dal dicembre dello scorso anno. Inoltre, le forze speciali avevano informazioni importanti sui contatti del terrorista nel Regno Unito.

    Fonti del canale hanno sottolineato che Abedi ha comprato nel Regno Unito gli elementi necessari per costruire l'ordigno esplosivo e hanno chiesto di stabilire una cooperazione per la sicurezza, per prevenire nuovi attacchi terroristici.

     

    Correlati:

    Attentato di Manchester, l’etichetta di Ariana Grande dona 500mila dollari alle vittime
    Una lezione da Manchester e una da Teheran
    Media: fratello attentatore di Manchester preparava attacco a missione ONU in Libia
    Tags:
    terrorismo, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik