00:44 16 Giugno 2019
Distruzione della guerra in Siria

Azioni della coalizione impediscono la sconfitta dei terroristi

© REUTERS / Rodi Said
Mondo
URL abbreviato
1092

Le azioni della coalizione capeggiata dagli USA in Siria impediscono alle forze governative siriane di annientare lo “Stato Islamico”: lo ha dichiarato in una conferenza stampa il capo della direzione operativa dello stato maggiore russo Sergey Rudskoy.

"Fino ad ora abbiamo visto che le azioni della coalizione impediscono alle truppe governative di sconfiggere lo "Stato Islamico" ha detto lui.

A detta sua i militari russi non vedono risultati significativi nella lotta della coalizione contro i terroristi. Ha osservato che al contrario dell'obiettivo dichiarato, ovvero di combattere il terrorismo internazionale, la coalizione colpisce le truppe siriane ed lascia fuggire i guerriglieri dalle regioni circondate, rafforzando il raggruppamento dei terroristi nelle zone di Palmira e Deir ez-Zor".

"Aspettiamo che i nostri partner della coalizione prenderanno misure per prevenire situazioni simili e di impegnarsi seriamente nella lotta contro lo Stato Islamico sul territorio Siriano" ha aggiunto Rudskoy.

Correlati:

Siria, Lavrov: impedire che si trasformi in ricettacolo terroristi
Simonyan: RT smaschera una delle peggiori bufale riguardo la Siria
Quartier generale alleato della Siria minaccia USA di ritorsioni
Siria, nuovo raid della coalizione USA contro le forze di Assad
Siria, media: i genitori del piccolo Omran non lasciano Aleppo e sostengono Assad
Tags:
ISIS, guerra, Terrorismo, Guerra in Siria, Coalizione, Stato Maggiore, Sergey Rudskoy, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik