07:19 26 Maggio 2019
Una stazione di compressione del gas in Ucraina.

“Naftogaz” dichiara di essere pronta a negoziare con “Gazprom” solo in UE

© AFP 2019 / SERGEY BOBOK
Mondo
URL abbreviato
2110

“Naftogaz” è pronta a negoziare con “Gazprom” solo sul territorio dell’Unione Europea ha dichiarato l'ufficio stampa della compagnia.

In precedenza il vice presidente della compagnia russa Aleksandr Medvedev aveva dichiarato che Gazprom è pronta a condurre dei negoziati con Kiev riguardo le consegne di gas dopo il 2019 invitando i colleghi ucraini in Russia.

"I negoziati tra "Naftogaz" e "Gazprom" non sono possibili a Mosca dal 2014… Allo stesso tempo "Naftogaz rimane aperta alla discussione con "Gazprom" a Bruxelles o in qualsiasi altra città dell'Unione Europea" ha risposto la compagnia ucraina alla dichiarazione di Medvedev.

"Gazprom" pianifica di costruire due gasdotti sottomarini per le consegne del gas in Europa: uno sul fondale del mar Baltico ed uno nel mar Nero. La questione per la firma di un nuovo contratto per il transito del gas con l'Ucraina, il quale scade nel 2019, rimane aperta. A febbraio Vladimir Putin ha osservato che il transito del gas attraverso l'Ucraina verso l'Unione Europea potrà continuare dopo il 2019, se sarà economicamente fattibile.

Correlati:

Stoccolma, Gazprom e Naftogaz presentano il 30 giugno loro contestazioni e osservazioni
Arbitrato Stoccolma deciderà 30 giugno contenzioso Gazprom-Naftogaz
In caso di perdita della causa contro Gazprom la Naftogaz andrà in fallimento
Energia, Naftogaz accusa: Gazprom prepara una nuova "crisi del gas"
Tags:
Unione Europea, Gas, Economia, Commercio, Transito gas, Gas della Russia, gasdotto, contratti commerciali, Acquisti gas, Gazprom, Naftogaz, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik