20:30 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
15281
Seguici su

Il Ministro degli esteri iraninano Mohammad Javad Zarif ha rifiutato le condoglianze del presidente USA Donald Trump fatte al governo iraniano in relazione al duplice attentato del 7 giugno a Teheran.

Nel suo annuncio pubblicato sul sito della Casa Bianca il presidente ha dichiarato che "piange e prega per le vittime innocenti" degli attentati "al popolo iraniano, il quale vive tempi difficili", aggiungendo che "chi finanzia il terrorismo rischia di diventare vittima di un male che incoraggia".

Il Ministro degli esteri ha condannato la dichiarazione del presidente Trump dichiarando che "gli iraniani contrastano il terrorismo, sostenuto dagli alleati USA". "Il popolo iraniano rifiuterà ulteriori annunci di amicizia americani" ha scritto Zarif.

Ha aggiunto che gli attentati a Teheran rinforzano la determinazione del paese a combattere il terrorismo. Zarif inoltre ha osservato che il terrorismo non è soltanto un problema dell'Iran, ma di tutto il mondo, riporta l'agenzia IRNA.

Il doppio attentato di Teheran è avvenuto nella mattinata del 7 giugno. Sono stati condotti attacchi nel parlmento e nel mausoleo di Khomeini a causa dei quali sono morte, secondo le ultime stime, 16 persone, comunica giovedì l'agenzia Tasnim su Twitter. In precedenza è stato comunicato che ci sono stati 13 morti e più di 40 feriti.

La responsabilità di entrambi gli attacchi è stata rivendicata dallo "Stato Islamico". È il primo attacco del gruppo terroristico in Iran, ha osservato in precedenza il gruppo di monitoring SITE Intel Group.

Le autorità iraniane hanno accusato di partecipazione agli attentati l'Arabia Saudita. Riyad nega le accuse riporta Reuters.

Secondo le informazioni di AP, sei terroristi erano cittadini iraniani. Lo ha comunicato il rappresentante del segretario del Consiglio supremo nazionale per la difesa dell'Iran, Reza Seyfullahi.

Correlati:

Si spacca la Nato Araba. Fulvio Scaglione: "Riyad ha messo l'occidente spalle al muro"
Ministro della difesa iraniano mette in guardia Riyad
Iran, spari all’interno Parlamento: ci sarebbero sette morti
Iran, attacco al mausoleo Khomeini: almeno un morto
Iran, spari all’interno del Parlamento
Tags:
Relazioni Internazionali, Attentato terroristico, Diplomazia, Attentato, Il Ministero degli Esteri iraniano, Mohammad Zarif, Donald Trump, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook