22:53 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
15211
Seguici su

L’ex capo dell’Fbi: "il presidente mi chiese di fermare inchiesta su Flynn".

La testimonianza dell'ex capo dell'Fbi, James Comey davanti al Senato Usa potrebbe costare l'impeachment al presidente Donald Trump. Che gli avrebbe chiesto di chiudere un occhio sulle indagini su Mike Flynn, già consigliere per la sicurezza nazionale del presidente americano travolto dal Russiagate.

Lo speaker della Camera, Paul Ryan ritiene che si è trattato di una richiesta di fedeltà, quella formulata da Trump a Comey, "non appropriata".

Al Comitato investigativo è arrivato un intervento scritto dell'ex capo dell'Fbi che oggi si presenterà di fronte all'assise. Dove gli verrà chiesto delle attività investigative svolte dall'agenzia durante la sua gestione rispetto ai presunti legami di Trump con la Russia.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto durante una telefonata del 30 marzo scorso con l'ex direttore dell'Fbi James Comey di non aver niente a che fare con la Russia. È quanto si legge in una testimonianza scritta di Comey al Comitato di Intelligence del Senato pubblicata oggi.

Correlati:

Russiagate: basta guerra alla Russia
Ex ambasciatore USA in Russia interviene sul russiagate ricordando Obama
Russiagate, come far fuori Trump
Tags:
Russiagate, FBI, Michael Flynn, Paul Ryan, James Comey, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook