02:28 23 Settembre 2018
Sottomarino nucleare russo Dmitry Donskoy

Sottomarino nucleare russo nel Mar Baltico: scetticismo e preoccupazione in Svezia

© www.osin.ru
Mondo
URL abbreviato
17621

Alla fine di questo mese diverse navi della Flotta del Nord, tra cui il sottomarino a propulsione nucleare "Dmitry Donskoy", entreranno nel Mar Baltico dopo aver preso parte al salone naval-militare di San Pietroburgo, scrive il tabloid svedese Expressen.

Secondo gli esperti del giornale svedese, un mezzo così grande non è adatto a navigare nelle acque del Mar Baltico relativamente poco profondo e paludoso, ricordando così un "elefante in un vassoio."

""Dmitry Donskoy" non può immergersi nel Mar Baltico, perché è stato creato per navigare nelle acque salate e profonde dell'Artico. Affonderà come una pietra se tenterà di immergersi nelle acque salmastre del Mar Baltico. Pertanto dovrà navigare in superficie", — ha dichiarato l'ex capitano della Marina svedese e docente di Accademia militare Niels Bruselius.

Il capitano di secondo rango Ossie Liimatainen, docente di tattiche navali presso l'Accademia Militare, ha osservato:

"Il Mar Baltico è relativamente piccolo, quando si registra una visita inaspettata di un sottomarino nucleare di queste dimensioni, può essere confrontato con un elefante in un vassoio."

Inoltre, secondo Liimatainen, forse la Russia cerca una dimostrazione di forza.

"Naturalmente emerge la domanda sul perché la Russia abbia deciso di schierare qui il sottomarino dato che in passato non era mai accaduto," — ha rilevato l'esperto.

Correlati:

Caccia russo intercetta bombardiere strategico americano nel Baltico
Forze armate polacche vogliono 4 sottomarini nel Baltico
Lavrov spera nella cooperazione della NATO per mantenere la sicurezza nel Baltico
Tags:
Difesa, Sicurezza, sottomarino nucleare, marina russa, Mar Baltico, Svezia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik