12:38 19 Giugno 2018
Sputnik

Ambasciata russa in Germania reagisce ad attacchi contro RT e Sputnik

© Sputnik . Konstantin Chalabov
Mondo
URL abbreviato
3181

Il portavoce dell’ambasciata russa in Germania Denis Mikerin ha criticato la Germania per la disparità di giudizio riguardo i media russi RT e Sputnik.

Sulla sua pagina Facebook ha osservato che l'attività di questi media è letteralmente "sotto una lente d'ingrandimento" da molto tempo in Occidente, allo stesso tempo i media tedeschi sono molto aggressivi nei loro confronti.

"RT e Sputnik in Germania sono subito stati etichettati a priori come "propaganda", afferma Mikerin. Inoltre piovono accuse sulla presunta intromissione nella politica interna degli Stati Uniti. Tuttavia non sono stati presentati né "prove, né fatti" a supporto di queste ipotesi, sono solo speculazioni.

Nonostante tutto il pubblico di questi media continua a crescere non grazie alla propaganda, ma perché le persone hanno bisogno di un punto di vista alternativo.

Per una buona parte la stampa russa viene definita come una minaccia all'ordine mondiale, e quando lo senti ogni giorno, naturalmente iniziano a nascere dei dubbi sulla veridicità dei messaggi di questo tipo, spiega Mikerin.

"La gente stessa si reca in Russia, trovando di fronte a sé una realtà molto diversa rispetto a quella che diligentemente dipingono e sostengono i media tedeschi" scrive il portavoce.

Secondo lui RT e Sputnik danno non dividono necessariamente la realtà in bianco e nero, ed è per questo che stanno acquistando popolarità.

Si possono amare o odiare RT o Sputnik, qualsiasi altro media russo, tedesco o americano può considerarsi propaganda. Ognuno ha il diritto di dire la propria. Non è ammissibile, però, imporre l'immagine del nemico ad un media specifico", ha sottolineato Mikerin.

Correlati:

Sputnik e RT di nuovo nel mirino
Simonyan risponde ad accuse di aver "minato" elezioni USA mediante RT
Capo diplomazia russa commenta parole di Macron su Sputnik e RT
La Casa Bianca adora RT e Sputnik. Simonyan: che notizia!
Tags:
mass media, Media, Media, propaganda, Guerra mediatica, Sputnik, RT, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik