04:06 23 Settembre 2018
Vladimir Putin

“Non c'è nulla di cui preoccuparsi”: Putin parla delle conseguenze di una guerra con USA

© Sputnik . Mikhail Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
111519

Il presidente russo Vladimir Putin ha parlato delle relazioni tra Russia e USA e del ruolo della NATO nel mondo con il regista Oliver Stone. Inoltre i due hanno guardato il film di Stanley Kubrick “Dottor Stranamore, Ovvero:come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba” nel quale viene ipotizzato un conflitto nucleare tra USA e URSS.

Il documentario di Stone si intitola "The Putin Interviews" e andrà in onda in USA dal 12 al 15 giugno sul canale satellitare Showtime, parte del gruppo CBS.

“Non c'è nulla di cui preoccuparsi”

Il regista americano ha chiesto al presidente Putin riguardo il dominio degli USA in caso di una "guerra calda".

"Penso che nessuno dovrebbe preoccuparsi di una tale eventualità" ha risposto Putin.

Putin e Trump non si sono ancora incontrati personalmente, si sono limitati solo a dei colloqui telefonici. Il primo incontro dal vivo tra i due potrebbe avvenire al summit del G20 che si svolgerà ad Amburgo a luglio.

In precedenza il leader russo ha definito le attuali relazioni tra Washington e Mosca peggiori rispetto a quelle della guerra fredda, sottolineando che le basi di reciproca collaborazione, formatasi nel corso dei decenni precedenti, sono andate distrutte.

"C'è sempre speranza"

Con questo il capo del governo ha sottolineato che egli spera personalmente in un miglioramento delle relazioni bilaterali.

"C'è sempre speranza, finché non ci spediranno in una cassa da morto al cimitero" ha detto Putin con sorriso rispondendo alla domanda riguardo il possibile ruolo di Trump in un riavvicinamento tra i due paesi.

In precedenza è stato reso noto che Trump ha incaricato il segretario di stato Rex Tillerson di stabilire un rapporto con Mosca.

"Il presidente mi ha chiaramente fatto capire che non bisognerebbe permettere alla politica di impedire di completare il proprio lavoro, il quale era stato stabilito in questo ambito. Egli ha chiaramente dimostrato che dobbiamo ottenere un progresso" ha detto Tillerson ai giornalisti.

"Perché esiste ancora la NATO?"

Putin ha anche parlato del ruolo della NATO osservando che oggi l'alleanza cerca un nemico esterno per giustificare la propria esistenza.

"Non esiste più il blocco orientale, né l'URSS. Perché esiste ancora la NATO? Mi sembra che per giustificare la propria esistenza la NATO sia in costante ricerca di un nemico esterno o di qualche provocazione" ha detto Putin.

Durante la campagna elettorale Trump ha duramente criticato l'alleanza, ma dopo ma dopo l'elezione ha iniziato a sostenere la NATO dichiarando che tutti i suoi membri devono pagare una "quota equa" di contributi ad essa.

Alla fine di maggio il leader americano ha preso parte al suo primo summit dell'alleanza. E ha di nuovamente ripetuto che tutti partecipanti all'alleanza devono rispettare i propri obblighi.

Una custodia vuota senza disco

Come comunica Variety il leader russo e il regista hanno guardato entrambi il film del regista Stanley Kubrick  "Dottor Stranamore, Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba" nel quale viene ipotizzato un conflitto nucleare tra USA e URSS.

"Kubrick prevedette alcuni problemi anche dal punto di vista tecnico, questioni che ci fanno riflettere su minacce reali e attuali… Il fatto è che col tempo poco è cambiato. L'unica differenza sta nel fatto che i moderni sistemi d'arma sono sempre più sofisticati e complessi. Ma l'idea alla base dell'utilizzo di questi armamenti e l'impossibilità del controllo di tali sistemi, sono ancora identici. Questo è diventato ancora più difficile, ancora più pericoloso" The Daily Beast cita le parole del leader russo dopo aver visto il film.

Stone ha regalato al presidente una copia del film su DVD dopo di che il presidente russo è andato via. Successivamente si è scoperto che il regista ha consegnato al presidente una scatola vuota: i produttori hanno dimenticato di mettere dentro il disco.

"Tipico regalo americano!!!" ha scherzato Putin.

I risultati sportivi del leader russo

L'agenzia Bloomberg, osserva che Stone nel suo documentario ha anche mostrato come il leader russo ama lo sport: Putin viene mostrato mentre gioca ad hockey e mentre si allena in palestra.

Lo stesso presidente ha detto in una intervista che ogni giorno nuota e solleva pesi.

Inoltre, il film include altri punti della vita privata di Putin. Ad esempio, Stone ha mostrato come il leader russo da delle carote ad un cavallo purosangue, chiamo in onore del fisico olandese Johannes Diederik van der Waals.

Correlati:

Russia-Arabia Saudita, Peskov: Putin non ha discusso con ministro Difesa l'affaire Qatar
Qatar, Putin telefona ad Erdogan
Putin alla NBC: gli USA interferiscono politicamente in tutto il mondo
Il film di Stone L'Ucraina in fiamme: la prima in Russia
Oliver Stone: Uno nuovo passo verso il “totalitarismo” e il “capitalismo di sorveglianza”
Tags:
Media, Film, film, intervista, CBS News, NATO, Oliver Stone, Vladimir Putin, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik