14:05 22 Ottobre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 2°C
    Il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov

    Russia, Lavrov: Non ci opponiamo a paesi baltici in integrazione economica europea

    Ministry of Foreign Affairs of the Russian Federation
    Mondo
    URL abbreviato
    436242

    La Russia non è opposta all'integrazione economica eurpea dei paesi baltici.

    La Russia non si oppone al fatto che gli stati balcanici, inclusa la Macedonia e il Montenegro, entrino a far parte dell'integrazione economica europea. Lo ha affermato il ministro degli Esteri della Federazione, Sergei Lavrov.

    "Non ci opponiamo che questi paesi facciano parte dell'integrazione economica europea", ha detto Lavrov dopo i colloqui con il suo omologo slovacco Miroslav Lajcak.

    Esprimendo la speranza che il paesaggio economico si diffondesse in tutta l'Eurasia, ha sottolineato che l'integrazione economica europea è "naturale".

    "La geografia — ha concluso — presuppone un unico meccanismo economico, un mercato e uno spazio economico comune".

    Correlati:

    Incontro tra Lavrov e Lajcak su relazioni bilaterali e Onu
    Siria, Lavrov: zone sicure non sono precondizione per la divisione del Paese
    Qatar, Lavrov: Mosca vuole mantenere buoni rapporti con tutti in Medio Oriente
    Lavrov e il Primo Ministro del Kurdistan iracheno hanno discusso della situazione in Siria
    Lavrov condanna attentato di Kabul e invita a cooperazione internazionale in Afghanistan
    Tags:
    integrazione, Economia, Miroslav Lajcak, Miroslav Lajčák, Sergej Lavrov, UE, Slovacchia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik