08:11 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
1016
Seguici su

Petr Yushchenko, storico come si definisce, ex deputato e fratello dell'ex presidente ucraino Viktor Yushchenko, ha affermato che gli antichi filosofi greci parlavano in ucraino.

In un'intervista con il canale televisivo "Rada", ha parlato dell'esistenza di una certa civiltà che avrebbe unito 70 popoli. L'Ucraina faceva parte di essa anche se si trovava al confine.

Inoltre, secondo lui, i filosofi dell'antica Grecia parlavano in ucraino e Diogene avrebbe addirittura cercato di dare una valenza ufficiale a questa lingua.

Ad aprile l'ex presidente Viktor Yushchenko aveva detto che l'Ucraina e la Russia avevano combattuto 24 volte. Prima ancora aveva sostenuto che lo scrittore Fyodor Dostoevsky, il compositore Pyotr Tchaikovsky e il pittore Ilya Repin erano rappresentanti della cultura nazionale ucraina.

Correlati:

Politico ucraino accusa Putin di essersi appropriato di Anna Jaroslavna
Per deputato ucraino “il visto con la Russia serve per difendere l'Europa”
Tags:
Cultura, Storia, Società, Petr Yushchenko, Viktor Yushchenko, Grecia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook