06:16 13 Dicembre 2018
Rottami del boeing della Malaysia Airlines precipitato nel Donbass (foto d'archivio)

Disastro MH17 nel Donbass, capo diplomazia russa commenta i risultati di Bellingcat

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
18022

La Russia non conosce su quali fatti il gruppo Bellingcat si è basato per le sue deduzioni sullo schianto del boeing MH17 della Malaysia Airlines, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in una conferenza stampa congiunta con il capo della diplomazia slovacca Miroslav Lajcak.

"Almeno su quello che è finito sulla stampa non dà risposte a queste domande", — ha aggiunto Lavrov.

Il gruppo internazionale di blogger e investigatori Bellingcat aveva in precedenza diffuso un rapporto in cui si sostiene che il razzo Buk che ha colpito l'aereo di linea malese è stato lanciato dal territorio controllato dalle milizie filorusse.

La relazione del pool d'inchiesta internazionale sostiene che il "Buk" che ha colpito il boeing sia arrivato dalla Russia e dopo l'abbattimento è stato riportato indietro.

Il ministero degli Esteri russo ha parlato di indagini pilotate, i cui risultati si basano solo sui dati ottenuti dall'Ucraina. I test e le simulazioni condotte dalla società russa "Almaz-Antey", azienda leader nella produzione di sistemi di difesa aerea, compresi i sistemi di "Buk", confermano inoltre che il boeing è stato abbattuto dal territorio controllato dall'esercito ucraino.

Correlati:

Anti-Bellingcat: la falsificazione di fonti aperte. 2 anni dopo
Peskov sul rapporto Bellingcat: non è veritiero
Disastro MH17 e Bellingcat, lo smascheramento continua
Disastro MH17, da Mosca ancora critiche agli investigatori olandesi
La Russia è pronta a fornire aiuto per decifrare i dati del MH17
Disastro Mh17 nel Donbass, Antibellingcat sconfessa fake occidentali contro la Russia
Tags:
Politica Internazionale, Giustizia, Indagine sul Boeing MH17, Disastro volo MH17, Malaysia Airlines, Bellingcat, Sergej Lavrov, Russia, Ucraina, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik