03:05 16 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 80
Seguici su

Il Ministro della difesa, il generale Sergey Shoygu lunedì ha personalmente condotto un’addestramento militare con l’equipaggio della corvetta lanciamissili “Grad Sviyazhsk” la quale a ottobre 2015 ha condotto per prima l’attacco missilistico con missili “Calibr” contro lo Stato Islamico in Siria.

Il Ministro della difesa ha verificato la preparazione dell'equipaggio allo scontro militare, la responsività dei sistemi di attacco e delle unità militari della flotta del mar Caspio, e ha controllato, come i marinai entrano in assetto di guerra, lodandone la prontezza.

A bordo della "Grad Sviyazhsk" il Comandante della marina, l'ammiraglio Vladimir Korolev ha riferito al Ministro che entro il 2020, la flottiglia del Mar Caspio sarà equipaggiata al 76% con nuovi mezzi militari e vascelli.

Il comandante della flottiglia, il contrammiraglio Sergey Pinchuck, ha riferito direttamente sulla nave al Ministro che il piano per l'addestramento del 2017 è stato completato e che ad esso hanno preso parte 280 militari, e una di queste divisioni ha confermato il titolo dell'attacco.

Ad ottobre 2015 la corvetta "Grad Sviyazhsk", e a novembre 2015 il gruppo d'attacco navale composto dalle fregate lanciamissili "Daghestan", "Grad Sviyazhsk", "Uglich" e "Grande Ustyug" hanno attaccato con successo con missili da crociera "Calibr-NK" degli obiettivi dei terroristi in Siria.

Correlati:

Russia e Iran verso la cooperazione nel mar Caspio
Testati i missili Calibr nel Mar Caspio - VIDEO
In Siria 1500 insediamenti abbandonano la lotta armata
Russia chiude accesso a parte delle acque a largo della Siria per delle esercitazioni
Siria, Cremlino: Putin informato di attacco missilistico contro Is
Esperto militare: lancio missili contro Daesh in Siria è stato come una esercitazione
Tags:
navigazione, Esercitazioni navali, missili, corvetta, missile Kalibr, nave, esercitazioni, Il Ministero della Difesa, Sergey Shoygu, Mar Caspio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook