14:34 26 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 12°C
    Rappresentante permanente USA all'ONU Nikki Haley

    Haley: posizione di Trump su trasferimento dell’ambasciata USA in Israele non è cambiata

    © REUTERS/ Stephanie Keith
    Mondo
    URL abbreviato
    520327

    Il trasferimento dell'ambasciata degli Stati Uniti in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme è solo questione di tempo. Lo ha dichiarato il rappresentante degli Stati Uniti presso l’ONU Nikki Haley alla CNN.

    Trump la settimana scorsa ha firmato un decreto che posticipa il trasferimento dell'ambasciata americana in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme di altri sei mesi, andando contro alle promesse fatte durante la campagna elettorale.

    Secondo la Haley, la posizione di Trump sulla questione rimane inalterata. Il presidente sta solo temporeggiando affinché la questione non interferisca con i negoziati sul processo di pace. "Penso che si stiano svolgendo in modo costruttivo e non voleva interferire. La sua posizione riguardo il trasferimento dell'ambasciata non è cambiata. Si tratta solo di una questione di tempo", ha spiegato la Haley.

    Correlati:

    Assad: Trump non ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale
    Media: cosa pensa Putin di Trump
    In Messico cominceranno a vendere la carta igienica con l'immagine di Trump
    Tags:
    ambasciata, trasferimento, Donald Trump, Nikki Haley, Israele, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik