17:15 22 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Combattenti curdi

    USA informa Ankara: inizio operazioni a Raqqa

    © Sputnik. Andrey Stenin
    Mondo
    URL abbreviato
    5883211

    Gli USA hanno comunicato alle autorità della Turchia l'inizio delle operazioni per la liberazione della città siriana di Raqqa.

    Lo ha detto il primo ministro Binali Yildirim."Informazioni sullo svolgimento dell'operazione sono state comunicate ad Ankara, ancora prima del suo inizio" riferisce l'agenzia Anadolu citando il primo ministro, che ha sottolineato che l'operazione per la liberazione di Raqqa è iniziata nella notte tra il 2 e il 3 giugno. La Turchia ricusa i metodi a cui hanno fatto ricorso gli americani.

    "Abbiamo più volte e a vari livelli mostrato preoccupazione per quanto riguarda la pianificazione dell'operazione a Raqqa. Tuttavia, in risposta, Washington ha assicurato che non hanno altra scelta, sono costretti a collaborare con i terroristi dello PYD e YPG" ha detto il premier turco.

    La parte americana ha promesso ad Ankara che i contatti con il PYD e YPG non saranno a lungo termine, ma sono una  "collaborazione tattica".

    La bandiera delle forze di autodifesa dei curdi siriani dello YPG è nella provincia di Raqqa, vicino al confine con la Turchia. "Washington, inoltre, ha garantito ad Ankara, che le armi, consegnate in Siria, non arriveranno ai terroristi sul territorio della Turchia. Qualsiasi minaccia per la sicurezza nazionale della Turchia all'interno del paese o all'estero è stata risolta. Non importa come si chiamano i terroristi, per noi sono tutti uguali. E non ci fermeremo fino alla loro completa distruzione" ha detto Yildirim.

    In precedenza, il presidente Donald Trump ha firmato i piani di approvvigionamento di armi per i curdi siriani, in particolare per mortai e mitragliatrici. La fornitura di armi ai curdi ha  suscitato l'ira di Ankara, che ritiene che i curdi in Siria siano legali al PKK. Questa organizzazione è riconosciuta da Ankara e Washington come terroristica.

    Correlati:

    Turchia prepara nuove operazioni militari in Iraq e Siria contro curdi
    Siria, scontri a fuoco fra curdi e opposizione nel Nord
    I curdi libereranno la Siria con l'aiuto delle armi americane
    Tags:
    Guerra, Washington, Ankara, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik