Widgets Magazine
15:42 23 Ottobre 2019
Casa Bianca

WSJ: Casa Bianca crea commissione speciale per indagini su Russia

© flickr.com / John Connell
Mondo
URL abbreviato
415
Seguici su

“L’amministrazione del presidente USA Donald Trump ha creato una commissione speciale che si occuperà della cossiddetta questione dell’”ingerenza russa”, scrive il Wall Street Journal citando le fonti della Casa Bianca.

La nuova commissione sarà composta da giuristi, analisti e specialisti di pubbliche relazioni. Il loro compito sarà di entrare in comunicazione con i rappresentanti delle indagini e con i giornalisti per quanto riguarda la questione dell'"ingerenza russa" nelle elezioni americane del 2016 e "relazioni russe" degli assistenti di Trump.

Un interlocutore della testata ha detto che la commissione è stata creata per liberare gli altri dipendenti della Casa Bianca dalle  "indagini sulla Russia" che occupano inutilmente molto tempo.

La testata segnala che durante l'amministrazione Clinton esisteva una simile commissione. Fù creata nel 1994 per occuparsi delle indagini avviate contro il 42° presidente degli Stati Uniti.

L'intelligence USA ha accusato in precedenza la Russia di essersi intromessa nelle elezioni americane. Mosca ha diverse volte respinto le accuse definendole assolutamente infondate.

Recentemente nelle indagini delle "relazioni di Trump con la Russia", smentite alla casa Bianca e al Cremlino, è stato nominato un procuratore speciale. Inoltre vengono portate avanti due indagini separate dai comitati di intelligence del Senato e della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

Correlati:

In USA definiscono "caccia alle streghe" le indagini sui "legami con la Russia"
La Casa Bianca adora RT e Sputnik. Simonyan: che notizia!
Podesta: RT e Sputnik "fonti d'informazione preferite" dell'ufficio stampa Casa Bianca
Usa-Russia, Casa Bianca smentisce: Trump non ha rivelato segreti
Tags:
legami con la Russia, Ingerenze, Influenza della Russia, indagine, Casa Bianca, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik