02:33 16 Novembre 2019
Ivica Dacic, vice premier e ministro degli esteri serbo

Il ministero degli Esteri della Serbia: mai sanzioni contro Mosca

© Sputnik . Sergey Kuznecov
Mondo
URL abbreviato
8141
Seguici su

Russia e Serbia sono tradizionalmente amiche e alleate, Belgrado non introdurrà mai restrizioni contro la Russia e non ha intenzione di modificare il principio di neutralità militare.

Lo ha detto il vice premier e ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic, parlando al Forum economico di San Pietroburgo. Dacic ha ricordato che la Russia e la Serbia sono tradizionalmente amiche e alleate, i rapporti tra i due paesi continueranno a svilupparsi in questa direzione.

"La Serbia non introdurrà mai sanzioni contro la Russia. Questo per noi non è solo una questione politica, ma una questione morale" ha detto Dacic parlando in russo.

Egli ha anche sottolineato che gli amici della Serbia "rimangono amici per sempre" e ha aggiunto che Belgrado non cambierà la sua politica di neutralità militare.

Il Forum economico internazionale di San Pietroburgo è diventato l'evento mondiale per la comunicazione delle imprese e per la discussione di questioni economiche, quest'anno si svolge dall'uno al tre giugno. Rossia Sevodnia è media partner del forum. 

Correlati:

La Serbia entrerà nel Turkish stream?
Serbia, Vucic: per essere un paese sviluppato abbiamo bisogno del gas russo
Ungheria: seconda recinzione per i migranti al confine con la Serbia
Tags:
Forum economico a San Pietroburgo, Russia, Serbia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik