08:40 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-6°C
    Masha e Orso – i protagonisti del cartone animato russo

    Media: paesi baltici definiscono Masha e Orso guerra mediatica russa

    © Foto:
    Mondo
    URL abbreviato
    162190218

    Nei paesi Baltici temono che il popolare cartone animato russo “Masha e Orso” sia parte di una guerra ibrida presumibilmente condotta da Mosca. Lo scrive l’Helsingin Sanomat.

    In ogni serie, l'orso bonaccione cerca di risolvere i pasticci che combina la bambina di nome Masha. "Ma cosa succede se l'orso non è semplicemente un orso, ma rappresenti la Russia?" chiede l'autore.

    Come detto in un'intervista con l'insegnante dell'Istituto delle comunicazioni dell'Università di Tallinn, Priit Hybemyagi, in Estonia l'orso simboleggia la Russia. L'esperto è convinto che la serie animata "Masha e l'Orso" venga usata da Mosca come "soft power".

    "Questa è una battaglia ibrida per le menti, in cui l'immagine negativa della Russia viene sostituita da un messaggio positivo: la Russia è un paese meraviglioso dove vivono Masha e Orso" ha detto Hybemyagi. Secondo lui Mosca sta cercando di "indebolire le fondamenta dell'Estonia".

    "Imporre ai bambini una immagine positiva della Russia è pericoloso per la sicurezza dell'Estonia. Se la Russia agisse amichevolmente, la questione non esisterebbe" ha detto l'insegnante. Ha aggiunto che questo cartone animato è "propaganda" e "lavaggio del cervello".

    I creatori della serie animata, a sua volta, hanno definito la dichiarazione di Hybemyagi "strana".

    "Questo è solo uno degli strani pareri che lo studio non commenterà, siamo fermamente impegnati nella realizzazione della terza stagione" ha riferito il servizio stampa dello studio "Animakkord".

    Il progetto online estone Propastop, specializzato nell'influenza mediatica, ha anche detto che per membri gli ex paesi dell'Unione Sovietica il cartone animato "Masha e Orso" ha un significato completamente diverso rispetto ad altri paesi, dice la pubblicazione.

    Il cartone animato fa paura non solo in Estonia, ma anche in Lituania. Ad esempio, il deputato lituano Laurynas Kaschyunas l'anno scorso ha definito il successo di "Masha e Orso" parte della "influenza mediatica russa."

    Lo studio cinematografico "Animakkord" ha lanciato la serie animata per famiglie "Masha e Orso" nel 2009. Oggi è diventato un successo in tutto il mondo. Aziende come Sony Music, Netflix, France TV, Turner, KIKA, NBC Universal, Televisa hanno acquistato i diritti della serie. Uno degli episodi del cartone animato ha raggiunto più di due miliardi di visualizzazioni su Youtube.

    Correlati:

    Lituania, Masha e Orso sono un pericolo per la sicurezza nazionale
    Episodio di "Masha e l'Orso" entra tra i cinque video più visti di sempre su Youtube
    Masha e l'Orso continua a spopolare su YouTube: più click della cantante Adele
    Halloween? No grazie, meglio Masha e Orso!
    Tags:
    guerra, Media, Propaganda, propaganda, influenza, campagna mediatica, Guerra mediatica, Influenza della Russia, Propaganda, Paesi Baltici, Crimea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik