19:01 19 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
240
Seguici su

Il Ministero della difesa è passato ai libri elettronici, dando ai suoi cadetti 100.000 penne USB come parte di una biblioteca elettronica unificata per istituzioni educative e di ricerca militare.

"Per garantire i materiali necessari allo studio sono stati acquistati dal Ministero della difesa più di 3000 notebook e i cadetti hanno ricevuto più di 100.000 penne USB con i materiali necessari allo studio.

Inoltre nell'ambito del progetto "Esercito Efficace" è in corso il lavoro per dotare le istituzioni militari di un sistema di controllo automatizzato "Integratsia-SVO". Il sistema è progettato per migliorare il sistema di formazione militare, ma anche per creare un'unica libreria online per la formazione e per gli istituti di ricerca del Ministero della difesa, che includerà libri di testo, strumenti didattici e dei lavori scientifici.

Dunque per garantire il funzionamento del sistema "Integratsia-SVO" i centri d'istruzione del Ministero della Difesa, i centri di formazione militare, i centri civici delle università e gli organi di comando saranno collegati ad un unico canale di scambio di dati.

Dunque la componente scientifica e pedagogica sta lavorando allo sviluppo di manuali elettronici base per le discipline professionali standardizzate per tutte le istituzioni di studio del Ministero della difesa. Il risultato finale sarà un unico complesso elettronico che comprenderà videocorsi, audiolibri, infografiche, modelli 3D e altro ancora" hanno specificato al Ministero.

Correlati:

Russia, Shoigu: il ministero della Difesa sa tutto sulle armi chimiche in Siria
Ministero della Difesa: discusse le capacità dell'Iskander M
Ministero della difesa giustifica voli dei Tu-95 e Su-35 presso le coste dell’Alaska
Esperto: Russia supera gli USA nello studio dell’aerodinamica ipersonica
Tags:
Istruzione, Libri, Internet, Istruzione, Il Ministero della Difesa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook