Widgets Magazine
08:47 22 Agosto 2019
Kolinda Grabar-Kitarovic

Croazia, Grabar-Kitarovic: l’Europa è a rischio invazione migranti

© REUTERS / Antonio Bronic
Mondo
URL abbreviato
551

In Europa nei prossimi anni potrebbero arrivare fino a 200 milioni di rifugiati. Lo ha dichiarato il presidente croato Kolinda Grabar-Kitarovic in un’intervista al portale slovacco “Teraz”.

"Non possiamo fermare la migrazione. È sempre esistita, ma ora ha assunto dimensioni enormi… Secondo le ricerche in Europa nei prossimi anni potrebbero arrivare fino a 200 milioni di rifugiati. Non abbiamo modo di accoglierli tutti", ha detto Grabar-Kitarovic.

Il presidente della Croazia ha spiegato che il suo paese è interessato alla rapida istituzione dei controlli sui confini meridionali dell'Unione Europea. La soluzione ottimale, ha affermato, sarebbe l'adesione della Croazia allo spazio Schengen, come dichiarato dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani nel corso della sua recente visita a Zagabria.




Correlati:

FT: UE teme afflusso di lavoratori migranti ucraini dopo introduzione regime senza visto
“Medici senza Frontiere” accusa autorità della Libia di intimidire i migranti
Migranti per disastri naturali superano di gran lunga i profughi di guerra
Tags:
Controllo alle frontiere, Controlli, immigrazione, Crisi dei migranti, Kolinda Grabar-Kitarović, Croazia, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik