07:53 17 Dicembre 2018
Telescopio cinese in costruzione

Cina inaugura il suo primo telescopio a raggi X

© Foto: Youtube/ CCTV+
Mondo
URL abbreviato
280

La Cina a breve inaugurerà il suo primo telescopio a raggi X, “Hard X-ray Modulation Telescope (HXMT)”, il quale studierà i buchi neri e le stelle di neutroni, così come la Via Lattea, informa canale televisivo CGTN con riferimento al ricercatore principale presso l'Accademia Cinese delle Scienze, Chang Shunan.

"Il nostro telescopio spaziale avrà capacità uniche per l'osservazione di corpi cosmici ad alta energia come i buchi neri e le stelle a neutroni. Con esso speriamo di svelare misteri come l'evoluzione dei buchi neri e dei forti campi magnetici delle stelle di neutroni" cita lo studioso l'emittente.

"Nell'universo ci sono moltissimi buchi neri e stelle di neutroni, ma non abbiamo la piena comprensione di cosa siano esattamente questi corpi cosmici. Ecco perché abbiamo bisogno di nuovi satelliti per osservarli", spiega Chang Shunan.

Secondo lo studioso, il telescopio spaziale cinese rispetto ai satelliti a raggi x stranieri ha una maggiore area di rilevazione, una più ampia gamma di energie e campo visivo. L'HXMT lavorerà su una gamma energetica ampia, da 1-250 elettronvolt, e sarà in grado di svolgere i compiti che prima richiedevano la presenza di diversi satelliti.

 

Correlati:

Giornata della scienza russa, Putin: la Russia avrà un futuro magnifico
Scienza, è russa la stampante di organi umani migliore del mondo
Esperti: la Cina espande la sua presenza sul mercato globale e la sua tecnologia militare
In Cina entra in funzione il più grande sistema di navigazione satellitare
Astrofisici scoprono nello spazio un anello formato da un alcole tossico
Tags:
Scienza e Tecnica, Spazio, telescopio, Esplorazione dello spazio, Università, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik