14:55 26 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 12°C
    Il capo del Comitato di Difesa del Consiglio della Federazione Russa, Viktor Ozerov

    Ozerov: la NATO sosterrà la coalizione contro l'IS solo finanziariamente

    © Sputnik. Vladimir Fedorenko
    Mondo
    URL abbreviato
    422516

    La decisione presa nel vertice NATO dall'alleanza, per la coalizione che combatte il terrorismo dell'IS, riguarda solo la partecipazione finanziaria.

    Lo ha detto il capo del comitato del Consiglio della Federazione per la difesa e la sicurezza, Viktor Ozerv a Ria Novosti. Al vertice della NATO, svoltosi il 25 maggio a Bruxelles, l'alleanza ha deciso formalmente di entrare nella coalizione internazionale contro lo Stato Islamico, al cui comando ci sono gli USA.  Questa decisione è stata presa su iniziativa di Washington dopo due considerazioni: mostrare l'unità dell'alleanza contro il terrorismo e presentare la piattaforma per il coordinamento delle azioni dei membri della coalizione.

    Il segretario generale NATO, Jens Stoltenberg, ha sottolineato che l'Alleanza non ha intenzione di impegnarsi nel combattimento contro i terroristi, ma come membro della coalizione, sarà in grado di partecipare al dibattito politico dei suoi membri, per il coordinamento e le esercitazioni.

    "I paesi della NATO attraverso il bilancio dell'Alleanza, aumenteranno l'importo del suo contributo finanziario per le operazioni della coalizione in Siria. Donald Trump cerca il 2% del PIL di ogni paese NATO per le esigenze dell'alleanza" ha detto Ozerov.

    Secondo lui, se il presunto obiettivo della NATO di aderire alla coalizione corrisponde alla realtà, la Russia può solo accoglierlo. "Abbiamo detto più volte che è necessario unire gli sforzi di tutte le parti interessate per una lotta efficace contro il terrorismo"  ha ricordato il senatore. Tuttavia, ritiene Ozerov, è fondamentale evitare il "doppio standard" e l'uso della situazione nell'interesse di qualcuno dei membri della coalizione.

    Un esempio di questi "doppi standard", ha detto il capo del comitato, si è visto al vertice NATO nei confronti della Russia. "Da un lato, ci definiscono una minaccia per la NATO, da un altro parlano della necessità di cooperazione per la stessa lotta al terrorismo. Per un'interazione efficace dovrebbe riprendere il lavoro del Consiglio NATO-Russia per discutere apertamente tutte queste domande" ha detto Ozerov.

    Correlati:

    NATO-Russia, guerra o pace?
    Polonia auspica in dislocamento permanente delle truppe NATO
    Analista russo spiega perchè la NATO non è adatta alla lotta contro il terrorismo
    Tags:
    NATO, Viktor Ozerov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik