02:17 20 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 10°C
    Marina USA

    Esercitazioni navali del Pentagono: la marina degli Stati Uniti sta cadendo a pezzi

    © REUTERS/ U.S. Navy
    Mondo
    URL abbreviato
    213374434

    La marina militare statunitense perderà il primato mondiale. Secondo gli esperti oggi non ci sono i mezzi sufficienti non solo per la costruzione di nuove navi ma anche per il mantenimento delle navi attuali. Lo comunica “Svezda”.

    Secondo l'ammiraglio degli Stati Uniti John Richardson parte della marina si trova attualmente "in stato di abbandono". Ha segnalato che un certo numero di navi e sottomarini "non sono in grado di navigare".

    Lo stesso vale per il corpo dei Marines. Il generale Robert Neller ha dichiarato che più della metà dei cacciabombardieri non sono in grado di decollare perché non viene fatta la manutenzione in modo corretto. Per ora gli Stati Uniti rimangono al primo posto per la potenza della propria marina.

    In precedenza è stato dichiarato che gli USA non sono più una "superpotenza" militare. Allo stato attuale, la Russia e la Cina sono in grado di "sfidarla" ha scritto a questo proposito The National Interest.

    Secondo il tenente generale Vincent Stewart del crpo dei Marines statunitensi, gli avversari hanno sviluppato e continueranno a sviluppare opportunità per "indebolire o sfidare direttamente il lungo dominio militare degli Stati Uniti in tutte le sfere".

    Correlati:

    L’arma segreta della Russia per indebolire la Marina militare degli USA
    Cina reagisce bruscamente al pattugliamento della Marina USA nel Mar Cinese meridionale
    Nave della marina USA ha aperto il fuoco contro imbarcazioni iraniane
    Mare "Vostrum", la VI flotta della Marina USA
    Tags:
    Esercitazioni navali, Marines, Potenziale bellico, Marina militare, navi, sviluppo, Potenziamento, Marines USA, marina USA, Pentagono, Ammiraglio John Richardson, Mondo, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik