Widgets Magazine
06:59 18 Settembre 2019
Mar Cinese Meridionale

Nave militare americana passa vicino arcipelago conteso nel Mar Cinese Meridionale

© Foto: 29cm
Mondo
URL abbreviato
426
Seguici su

Il cacciatorpediniere statunitense Dewey ha navigato nel Mar Cinese Meridionale ad una distanza di 12 miglia nautiche (oltre 22 chilometri) dall'arcipelago Spratly, oggetto di una disputa territoriale tra i Paesi della regione.

Lo ha segnalato la Reuters riferendosi ad anonimi funzionari americani.

L'interlocutore dell'agenzia ha precisato che nell'ambito della "operazione per confermare la completa libertà di navigazione" la nave americana è passata vicino una barriera corallina che Pechino considera un proprio territorio.

Secondo l'agenzia, questo è il primo passaggio di una nave militare vicino le isole contese da quando Donald Trump è alla Casa Bianca.

La Cina ha duramente espresso le proprie proteste alla parte americana giudicando questo fatto come "una dimostrazione di forza militare."

Pechino ha sostenuto che le azioni degli Stati Uniti minano il processo di normalizzazione nella regione ed ha intimato Washington di piantarla con le provocazioni.

Cina, Giappone, Vietnam e Filippine rivendicano diverse zone nel Mar Cinese Meridionale. La Cina ritiene che le Filippine e il Vietnam sfruttino volutamente il sostegno degli Stati Uniti per l'escalation delle tensioni nella regione.

Il luglio di un anno fa nel processo avviato dalle Filippine la Corte dell'Aja aveva stabilito che Pechino non ha motivo di sostenere rivendicazioni territoriali nel Mar Cinese Meridionale. La Corte ha dichiarato che l'arcipelago conteso di Spratly non è una zona economica di competenza esclusiva. Allo stesso tempo la Cina non ha riconosciuto la sentenza.

Correlati:

La Cina piazza lanciarazzi su scoglio conteso nel Mar Cinese Meridionale
Cina e Filippine conducono prime consultazioni riguardo il mar Cinese Meridionale
La Cina militarizza il Mar Cinese meridionale
Esperto russo: gli USA nel Mar Cinese meridionale mostrano una aggressività impotente
Intelligence USA: Pechino si prepara a schierare missili nel Mar Cinese meridionale
Cina reagisce bruscamente al pattugliamento della Marina USA nel Mar Cinese meridionale
“Casa Bianca cerca di fomentare instabilità nel Mar Cinese Meridionale tra Cina e vicini”
Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, marina USA, Mar Cinese Meridionale, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik