06:14 23 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
317
Seguici su

Ogni anno i cittadini ucraini residenti in Polonia inviano in patria circa cinque miliardi di euro. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri polacco Vitold Vaschikovsky a radio RFM FM.

"L'anno scorso la Polonia ha emesso 1.267.000 visti solo a cittadini ucraini. Di questi 650.000 danno diritto al soggiorno e al lavoro in Polonia", ha detto il ministro spiegando che gli ucraini residenti in Polonia generano annualmente circa cinque miliardi di euro che inviano in Ucraina.

"Dobbiamo ricordarlo all'Europa", ha aggiunto Waszczykowski, riferendosi riferendosi alle critiche sul fatto che la Polonia ha rifiutato di partecipare al programma europeo di ricollocazione dei rifugiati.

Correlati:

Polonia e Germania ribadiscono sostegno a rafforzamento orientale della NATO
Polonia: la Russia è la principale minaccia per la NATO
Polonia, PGNiG chiede alla Eurocommissione di sanzionare Gazprom per violazione antitrust
Tags:
rifugiati, Lavoro, visti, Ucraina, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik