11:49 20 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 23°C
    Il social network russo Vkontakte

    Ucraina, Rsf: divieto social network russi mina libertà d’espressione

    © Sputnik. Natalia Seliverstova
    Mondo
    URL abbreviato
    3476151

    Lo scrive Reporter senza frontiere in una nota diffusa oggi relativa al provvedimento adottato la scorsa settimana dalle autorità ucraine.

    Reporter senza frontiere (Rsf) ha diffuso oggi una nota nella quale si condanna la decisione dell'Ucraina di vietare i social network russi perché mette a repentaglio la libertà di espressione.

    "Rsf — si legge nella nota — condanna il divieto imposto la scorsa settimana dalle autorità ucraine ai social network russi", definendola una "misura sproporzionata che mette seriamente a rischio il diritto all'informazione e la libertà di espressione del popolo ucraino".

    Correlati:

    Ucraina: il servizio di Euronews interrompe le trasmissioni
    Associazione digitale dell'Ucraina sul blocco dei siti: è tecnicamente impossibile
    Ucraina, avviato l’oscuramento dei siti internet russi sotto sanzioni
    Ucraina, Russia: Non dimentichiamo principio reciprocità in relazione a sanzioni media
    Poroshenko teme attacco informatico russo contro Ucraina
    Tags:
    Condanna, social network, sanzioni dell'Ucraina, Sanzioni contro la Russia, Sanzioni, Reporter Senza Frontiere (RSF), Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik