17:14 19 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
307
Seguici su

La Grecia e i suoi finanziatori della zona euro sono in grado di raggiungere un accordo globale per risolvere il nodo della revisione dell’operazione di salvataggio del Paese e sbloccare le ulteriori tranches di aiuti entro la metà di giugno.

E' quanto riferiscono i media locali, citando il ministro delle Finanze Euclid Tsakalotos.

Lui ha sottolineato come i ministri dell'Eurogruppo, che si sono riuniti ieri, abbiano elogiato la qualità delle riforme varate dalla Grecia nel segno dell'austerità.

Nel 2015, i creditori internazionali della Grecia hanno firmato un accordo con Atene su un terzo pacchetto di aiuti da oltre 92 miliardi di dollari in cambio di alcune riforme in particolare sul taglio delle pensioni.

Attualmente il programma è in corso di revisione, una ricognizione che aprirebbe la strada all'erogazione di un'altra tranche di aiuti.

Il governo greco ha bisogno di 8 miliardi di dollari per il rimborso del debito con scadenza a luglio.

Correlati:

La BCE, con la Grecia, ci guadagna
Fillon prevede collasso economico della Francia sul modello Grecia
Tags:
Economia, Euclid Tsakalotos, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook