17:56 05 Dicembre 2019
Turkish Stream

Medvedev: nel Turkish stream non si intrometta nessuno

© Foto : TurkStream
Mondo
URL abbreviato
3151
Seguici su

La Russia conduce i negoziati con la Grecia e la Bulgaria per il Turkish Stream e c'è la possibilità di collegamento con altri paesi.

La realizzazione di progetti sul territorio dell'Unione Europea dipende dalle decisioni dei paesi europei, ha detto ai giornalisti il primo ministro Dmitry Medvedev, ricordando che è già iniziata la posa del gasdotto, la cui lunghezza è di poco meno di un migliaio di chilometri. Inizieranno i lavori per il gasdotto su terra ferma dove si estenderà per 200 chilometri in Turchia. Secondo Medvedev, in totale si prevede di posare due linee del gasdotto, una delle quali completamente orientata al mercato turco, la seconda progettata per la fornitura degli stati europei.

"Ora siamo nell'ambito dei negoziati, in corso con una serie di paesi europei, dobbiamo capire dove è meglio installare il punto di ingresso in Europa. Ci sono diversi suggerimenti. Trattative sono in corso con una serie di paesi europei, la Grecia e la Bulgaria. Di conseguenza, lo sviluppo può essere dei più vari" ha detto Medvedev ai giornalisti.

"Prima di tutto quando si prendono decisioni su questo tema, devono essere analizzati i fattori economici, perché il gasdotto, abbiamo detto più volte, non è un progetto politico, è puramente un progetto economico, dove c'è possibilità per altri paesi europei", ha dichiarato."Con questo, abbiamo ancora una volta voluto sottolineare che in definitiva l'attuazione di questi piani sul territorio del continente europeo, dell'Unione Europea, dipende dalle decisioni che saranno prese dai paesi europei. Noi non vogliamo disturbare. Partiamo dal presupposto che si tratta di un interessante progetto, vincente e devono essere prese le decisioni necessarie" ha sottolineato il primo ministro russo. 

Gazprom ha cominciato a costruire il Turkish stream il 7 maggio, il gasdotto dalla Russia arriverà alla Turchia attraverso il mar Nero. Il primo tubo del gasdotto è progettato per la fornitura di gas ai consumatori turchi, il secondo per la fornitura di gas per i paesi del Sud e del Sud-Est Europa. I tubi hanno una capacità di trasporto pari a 15,75 miliardi di metri cubi ciascuno. La costruzione si prevede, verrà completata entro la fine del 2019.

Correlati:

La Serbia entrerà nel Turkish stream?
Il consiglio federale ha ratificato l'accordo per il Turkish stream
Gazprom avvia i lavori di costruzione per il tratto sottomarino di Turkish Stream
Tags:
Turkish Stream, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik