20:04 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
251
Seguici su

Finto account del neo-ministro francese della Cultura, Francoise Nyssen, annuncia la morte della scrittrice Svetlana Aleksievich, Premio Nobel per la letteratura 2015. La notizia è stata smentita e il colpevole ha confessato.

Si tratta del giornalista indipendente italiano Tommaso Debenedetti, già noto per le sue false interviste ai grandi della letteratura mondiale fino a quando, nel 2010, Philip Roth, una delle sue "vittime", lo ha pubblicamente smentito. Da allora, Debenedetti si è dedicato alla creazione di falsi account sui social network per dimostrare che sono delle fonti inattendibili per i media. Sul web ha impersonato Bashar al-Assad, Mario Monti e il cardinal Bertone che, nel 2012, annuciò la scomparsa di Benedetto XVI: anche questa una bufala.

"Sono stato io a creare il falso account del ministro francese della Cultura e annunciato la morte di Svetlana Aleksievich", ha ammesso Debenedetti.

Il motivo è sempre lo stesso: dimostrare l'inaffidabilità delle reti sociali come fonti giornalistiche.

Correlati:

Assad colpito da un ictus, ma è una notizia falsa. L’ennesima
La Russia attaccherà gli USA. Hacker dietro la falsa notizia del NYT
Siriano morto in attesa degli aiuti, la falsa storia che ha scandalizzato la Germania
Tags:
bufala, falso account, Notizie, notizie false, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook