14:38 26 Luglio 2017
Roma+ 27°C
Mosca+ 27°C
    Konstantin Kosachev

    Russiagate, Kosachev: la super procura sarà strumento di pressione continuativa su Trump

    © Sputnik. The Press-service of the Federation Council of the Russian Federation
    Mondo
    URL abbreviato
    321051

    L’istituzione di una super procura per indagare sul Russiagate non è il preludio all’impeachment, ma uno strumento per fare pressione su Trump. Lo pensa il presidente della commissione internzionale del Parlamento russo Konstantin Kosachev.

    Per Kosachev la nomina dell'ex direttore dell'FBI Robert Muller a superprocuratore per indagare sull'interferenza russa nelle elezioni presidenziali statunitensi del 2016 non è una sorpresa.

    "Non ho mai pensato che sia un passo verso l'impeachment verso il presidente Trump, come si sono affrettati a dichiarare i media. Ma, sicuramente, si tratta di uno strumento di pressione continuativa su di lui e il suo staff", ha scritto il parlamentare russo sulla sua pagina Facebook.

    Kosachev, parafrasando le dichiarazioni di Trump sulla questione, si dice d'accordo sul fatto che un'indagine approfondita possa confermare l'assenza di qualsiasi interferenza russa nelle elezioni americane. Tuttavia, dato che la posta in gioco è troppo alta, non crede che in questo clima tale indagine possa essere condotta in modo totalmente obiettivo.

    Correlati:

    Usa, commissione Senato: Continueremo indagine su Russiagate
    Usa-Russia, Mosca: Trump e Putin si dovrebbero incontrare ad Amburgo
    Putin: pronto a fornire al Senato USA registrazione della conversazione Trump - Lavrov
    Tags:
    pressione, interferenza, impeachment, elezioni, Indagine, Russiagate, Donald Trump, Konstantin Kosachev, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik