08:37 28 Maggio 2017
    Egitto

    L'esperto: l'Egitto ha bisogno di un esercito informatico per combattere l'IS

    © AFP 2017/ MOHAMED EL-SHAHED
    Mondo
    URL abbreviato
    113031

    L'esperto egiziano di politica e religione Omar Ali Hasan ha detto all'agenzia Sputnik, che è il momento giusto per creare truppe informatiche, di cui ha parlato in passato il consigliere del presidente Usama al Azhari.

    "La proposta di al Azhari non si può nemmeno chiamare iniziativa, perché l'iniziativa prevede diversi punti di vista, un piano d'azione. In questo caso si tratta solo di un desiderio. Forse sarà attuato e il governo stanzierà i fondi necessari. Abbiamo bisogno di un esercito informatico, che riceverà supporto ideologico da autorevoli istituzioni, come l'università Al Azhar, per la soluzione di questioni spirituali e evitare la diffusione di idee sbagliate"

    "L'IS è molto ben rappresentato sui social network, dove possiedono circa 60mila pagine, hanno un enorme impatto sulla nostra gioventù, riescono a penetrare in ogni casa. Un dialogo e comunicazione di Al Azhar deve essere aperto. Pubblicano riviste e giornali, che non possono competere con i social network". 

    Le pagine dei social network delle organizzazioni spirituali non sono attrattive per i giovani, ha detto l'esperto. L'IS fa lavorare specialisti esperti, che sanno esattamente come rendere una pagina interessante, come costruire un rapporto con i lettori, per quelli che li leggono e che aggiungono amici. Questi strumenti devono averli gli amministratori ufficiali dei siti del governo.

    Secondo l'esperto Omar Hassan, il divieto di Facebook e Twitter non risolve il problema. La società civile deve sostenere la proposta per la creazione dell'esercito digitale, per dissipare i malintesi che diffonde l'IS. La lotta deve essere condotta nella stessa sede, dove il nemico attacca. Lasciare il campo di battaglia equivale a una sconfitta.

    Correlati:

    L’Egitto concluderà senza problemi l’affare con la Russia per le Mistral
    Seconda esplosione ad Alessandria d'Egitto
    Nucleare, Rosatom: impianti in Bangladesh ed Egitto
    Tags:
    Internet, ISIS, Egitto
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik