03:59 18 Giugno 2018
VKontakte

Ucraina, avviato l’oscuramento dei siti internet russi sotto sanzioni

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
6010

Il consigliere del ministro dell’Interno Zorian Shkiryak ha confermato che i principali provider ucraini hanno avviato il provesso di oscuramento dei siti internet russi sanzionati per ordine presidenziale.

"I principali provider ucraini hanno avviato la prima fase del blocco", ha scritto Shkiryak sulla sua pagina Facebook senza aggiungere dettagli.

Il 15 maggio il presidente Petro Poroshenko ha varato una lista di sanzioni che colpiscono persone fisiche e giuridiche russe, inclusi svariati emittenti e siti internet. Tra questi ci sono le reti sociali Vkontakte e Odnoklassniki, il motore di ricerca Yandeks e il provider di posta elettronica Mail.ru.

Correlati:

Mail.Ru rileva aumento del traffico in Ucraina dopo annuncio sanzioni di Poroshenko
Media, ministro Difesa ucraino: Donetsk e Lugansk sono territorio dell’Ucraina
Rapporto ONU accusa Ucraina: consegna armi in Sudan dal 2014 nonostante embargo
Tags:
Petro Poroshenko, sito internet, oscuramento, Internet, social network, Sanzioni, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik