15:59 23 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1151
Seguici su

Il cantiere navale "Severnaya Verf" del gruppo “United Shipbuilding Corporation” ha messo in acqua la seconda nave di comunicazione e ricognizione di nuova generazione del progetto 18280 "Ivan Khurs", segnala RIA Novosti.

"Oggi mettiamo in acqua la nave di comunicazione "Ivan Khurs". E' la seconda nave della serie. La prima — "Yuri Ivanov" — ora svolge i compiti della Marina," — ha detto alla cerimonia il direttore del dipartimento di progettazione navale della Marina russa Vladimir Tryapichnikov.

Secondo il direttore generale del cantiere "Severnaya Verf" Igor Ponomarev, la nave verrà consegnata alla Marina russa il prossimo novembre.

In precedenza dal cantiere avevano fatto sapere che le prime prove di ormeggio di "Ivan Khurs" sarebbero iniziate a fine maggio.

Le navi del progetto 18280 sono pensate per la comunicazione della flotta e per le operazioni di ricognizione.

Correlati:

L’arma segreta della Russia per indebolire la Marina militare degli USA
NATO: attività marina russa in Europa supera livello della guerra fredda
Quanti aerei riceveranno Marina ed Esercito russo nel 2017
Tags:
Difesa, Sicurezza, marina russa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook