02:06 21 Febbraio 2018
Roma+ 4°C
Mosca-11°C
    Virus

    Attacco informatico, la PwC consiglia cosa fare per evitare di rimanere vittima del virus

    © AP Photo/ Mark Schiefelbein
    Mondo
    URL abbreviato
    390

    La possibilità di un nuovo attacco informatico con un virus-ricattatore è reale ed imminente, in quanto è già stata rilasciata una nuova versione. Lo afferma uno studio della PricewaterhouseCoopers (PwC).

    Con il rilascio di una nuova versione del virus la possibilità di un nuovo attacco informatico su vasta scala — come quello avvenuto il 12 maggio — è reale ed è molto probabile che avvenga nei prossimi giorni, o addirittura ore, quindi è necessario adottare misure di protezione.

    La PwC consiglia quindi di adottare le dovute misure di protezione. Tra queste misure la società britannica propone di installare l'ultimo aggiornamento di Windows, quello del 14 marzo. Inoltre raccomanda di effettuare una scansione completa di tutti gli host con l'ausilio di un software anti-virus.

    Nel caso in cui si dovesse essere vittima del virus, la PwC raccomanda innanzitutto di isolare il computer infetto dalla rete. E se l'utente dovesse accorgersi per tempo del virus, deve immediatamente spegnere il computer per evitare di perdere tutti i dati.

     

     

    Correlati:

    Il virus crittografato è stato fermato per caso
    Direttore dell’Europol stima l’ampiezza del recente attacco informatico mondiale
    USA, riunioni d’emergenza alla Casa Bianca dopo attacco hacker
    Tags:
    cyber-attacco, Attacchi informatici, virus, Protezione, Sicurezza, computer
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik