02:08 25 Giugno 2018
Capsula Orion dopo l'ammaraggio

USA, progetto Orion della NASA vicino al fallimento

© AP Photo / NASA
Mondo
URL abbreviato
10126

I costi elevati e gli imprevisti sorti nello sviluppo stanno compromettendo il primo volo della capsula spaziale Orion, che nel 2019 dovrebbe raggiungere la Luna e in futuro Marte. Lo riferisce la NASA.

"In linea di principio tale volo era tecnicamente possibile, ma oggi non sembra fattibile. Inoltre, la sua realizzazione richiederebbe molto tempo e porterebbe il progetto oltre il budget previsto", ha dichiarato William Gerstenmeier della NASA.

L'Orion Multi-Purpose Crew Vehicle (MPCV) è un veicolo spaziale in fase di sviluppo per consentire agli Stati Uniti di tornare autonomamente nello spazio dopo la chiusura nel 2011 del programma Space Shuttle, in seguito al disastro del Columbia del 2003. La nuova capsula è stata progettata per l'esplorazione umana di asteroidi, degli ambienti lunari e in futuro di Marte.

Correlati:

NASA: non bastano le tute spaziali per la Stazione spaziale internazionale
La NASA installerà sulla ISS un meccanismo d’attracco di progettazione russa
Daily Mail: Russia e NASA insieme per studiare Venere
Tags:
esplorazione, Marte, navicella spaziale, Programma spaziale, Progetto, spazio, Luna, NASA, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik