06:01 19 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
404
Seguici su

L'amministrazione degli Stati Uniti ha tenuto due riunioni d’emergenza con i capi dei servizi di sicurezza dopo il massiccio attacco informatico dei giorni scorsi. Lo riferisce la Reuters.

Il presidente Donald Trump ha incaricato il suo consigliere per la Sicurezza Nazionale Tom Bossert di tenere la prima riunione d'emergenza venerdì sera, per valutare le azioni degli hacker. La seconda riunione con i funzionari della sicurezza nazionale ha avuto luogo, invece, sabato.

Attualmente l'FBI e la National Security Agency (NSA) sono alla ricerca di eventuali violazioni derivate dal massiccio attacco informatico.

Correlati:

Snowden commenta possibile coinvolgimento NSA nel massiccio attacco hacker nel mondo
Direttore dell’Europol stima l’ampiezza del recente attacco informatico mondiale
Tags:
emergenza, riunione, violazioni, hacker, Attacchi informatici, Casa Bianca, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook